13 settembre 2010

Sopravvissuta all'aborto

GIANNA JESSEN ha un motivo molto speciale per essere un'attivista pro-life: è nata nonostante il tentativo di aborto di sua madre e porta su di sé le menomazioni che quel tentativo le ha causato.

In questo video racconta la sua storia e le sue considerazioni sull'aborto. L'ho sottotitolato in italiano e l'ho postato – per la prima volta! – su YouTube (credevo fosse più difficile...).

Non mi chiedete versioni migliori: l'ho postato direttamente nella qualità più alta che avevo.




La seconda parte la trovate qui (scusate il ritardo...).

3 commenti:

Nicola ha detto...

La seconda parte ? Grazie. Nicola.

Don Mario ha detto...

Scusami, l'avevo dimenticata. Ho messo un link nel testo dopo la prima parte.

agapetòs ha detto...

Grazie di questo servizio!
Giovanni