25 agosto 2008

Haiku estivo


Si bagna e fugge
a incipriarsi le piume
di secca polvere.


DA TEMPO non ci riprovavo. Mi diverte la sfida di piegare un insieme "impossibile" di regole e la sensazione che il risultato finale non sia mai soltanto opera tua. È un compromesso tra quello che volevi dire e quello che ha detto l'haiku.

Stavolta però non lo commento. Mi sembra come spiegare le barzellette. Consti però che un significato "emotivo" ce l'ha, altrimenti come haiku non varrebbe.

1 commento:

fiordicactus ha detto...

Mi piacciono gli Haiku, ma non so le regole, andrò a vedere come fare, sono curiosa ! ;-)
Questo mi piace, ma non azzardo una spiegazione, non voglio sbagliarmi, ci penso su . . . :-)
Ciao, R